Coronavirus: De Poli (Udc), serve Piano Marshall per economia

(ANSA) – ROMA, 25 FEB – “Credo che sia assurdo in queste ore alimentare dibattiti inutili puntando il dito contro chi è in prima linea per affrontare l’emergenza. Al Governo chiediamo di mettere da parte le polemiche e, in collaborazione con i Governatori di tutte le Regioni coinvolte, agire per fronteggiare concretamente una situazione che, purtroppo, rimane difficile e delicata”. Lo afferma il senatore Udc Antonio De Poli che, intervenendo nel dibattito politico sul coronavirus, aggiunge: “Al premier Conte chiediamo di portare subito in Parlamento il decreto legge per fronteggiare l’impatto economico del coronavirus. Veneto e Lombardia sono le regioni-traino dell’economia italiana. Servono risorse straordinarie e un Piano Marshall a sostegno di settori come il turismo che rischiano di rimanere in ginocchio”. “Il turismo – che in Italia muove il 13% del PIL nazionale – secondo le prime stime di Confindustria, rischia di perdere 5 miliardi di euro. Si stanno riscontrano disdette delle prenotazioni. L’Italia deve fare massa critica per dire a chiare lettere che, nel nostro Paese, la situazione è sotto controllo. Non possiamo permetterci di fare un autogol alla nostra economia. Lombardia e Veneto insieme pesano per quasi ¼ del Prodotto Interno. Al Governo chiediamo di disporre al più un Dl contenente misure straordinarie (come la sospensione di tributi, mutui e versamenti contributivi) di sostegno alle categorie economiche delle zone ‘rosse’ e, più in generale, di settori come il turismo, l’agricoltura e l’artigianato”. “Bisogna restare uniti – conclude De Poli -. E lavorare insieme a fianco di chi come gli uomini e donne del Servizio sanitario nazionale a cui va il nostro ‘grazie’, con grande responsabilità e professionalità, sta affrontando l’emergenza”.(ANSA). PDA 25-FEB-20 13:29 NNN