L. elettorale: Cesa, una testa un voto, ritorno a proporzionale è unica per ridare voce al popolo

“Una testa un voto. Solo ritornando al proporzionale con le preferenze è possibile ridare voce al popolo. Inutile insistere in modelli che nulla hanno a che fare con la storia del nostro Paese. La democrazia è’ un valore inalienabile e va difesa. Per questo è importante opporsi alla tendenza di avere solo leader e personalismi e pochi contenuti e luoghi dove far emergere la democrazia. L’iniziativa che faremo domani mattina dalle 10 alle 13 presso la Auditorium Museo Arte sanitaria (via lungotevere Sassia 3, Roma ndr) va proprio in questa direzione”. Lo afferma il segretario nazionale UDC Lorenzo Cesa.