Manovra, De Poli (Udc): Pensione cittadinanza venga estesa a disabili

Roma, 10 gen. (LaPresse) – “La pensione di cittadinanza va estesa ai disabili. Il Governo non ha scuse. Basta con la propaganda. La misura bandiera del M5S è una fake news e lo dimostrano gli attriti interni alla maggioranza, in questi giorni, sul tema della disabilità. Con i diritti delle persone più deboli non si scherza”. Lo afferma il senatore e presidente nazionale Udc Antonio De Poli che aggiunge: “Nella maggior parte dei casi, purtroppo, le persone con disabilità non possono lavorare. Noi chiediamo al Governo fatti: la pensione di cittadinanza sia estesa alle persone con disabilità, a prescindere dall’età, e che la soglia Isee prevista per la concessione di reddito e pensione di cittadinanza sua elevato a 15.000 euro nel caso in cui nella famiglia sia presente una persona con disabilità. Servono risorse adeguate. Diciamo no a disabili di serie A e disabili di serie B”, conclude De Poli.