Nadef: De Poli (Udc), escludere qualsiasi aumento IVA, tagliare cuneo fiscale

“L’aumento Iva equivarrebbe a dare una mazzata alla nostra economia, alle famiglie e alle imprese. Mi auguro che questa ipotesi venga scartata del tutto visto che il potere d’acquisto delle famiglie è fermo a 8 anni fa. Serve una riduzione delle tasse nella prossima manovra: bisogna agire su un doppio binario, stop aumento IVA e taglio del cuneo fiscale. Utilizziamo le risorse del reddito di cittadinanza per diminuirlo di 3 punti”: lo afferma in una nota il senatore e presidente nazionale UDC Antonio De Poli.