Pil: De Poli (Udc), bocciate politiche economiche Governo, serve choc fiscale e sblocco cantieri 

 “L’Italia è ultima in Europa. Le previsioni economiche della Commissione Ue sono impietose: la maggioranza giallorossa viene bocciata per le sue politiche economiche.  IL Governo cambi rotta: cancelli il reddito di cittadinanza che si è rivelato un grande flop e utilizzi le risorse per un taglio delle tasse, per rilanciare la nostra economia e l’occupazione”. Lo afferma il senatore UDC Antonio De Poli commentando le previsioni economiche pubblicate stamane dalla Commissione UE. “L’Italia è inchiodata allo zero virgola. E, purtroppo, anziché sbloccare i cantieri, questa maggioranza pensa solo a litigare offrendo agli italiani uno spettacolo indecoroso”.