Terremoto Belice: Saccone (Udc), dove finisco i soldi delle accise sulla benzina?

Intervento del senatore Udc Antonio Saccone in aula a Palazzo Madama sul terremoto del Belice in occasione del 51 anniversario per chiedere dove finisco i soldi delle accise sulla benzina

“Questa mattina ho partecipato a una iniziativa clamorosa, un’intera amministrazione comunale dal centro-destra fino al centro-sinistra maggioranza e opposizione si è recato dinanzi a Montecitorio per lanciare un grido d’allarme, scandaloso dopo 51 anni ci sono ancora 200 famiglie che non hanno l’acqua che viene portata con le botti non hanno l’illuminazione e addirittura 100 famiglie che ancora devono percepire i soldi per la ricostruzione delle loro case. Questi signori questi nostri concittadini si aspettavano dal governo del cambiamento dal Parlamento non soltanto dal governo e dalla maggioranza ma dall’intero Parlamento finalmente la parola fine al loro disagio nell’ultima legge di bilancio. Ci sono tanti esponenti di maggioranza eletti in quel territorio mi rammarcia il fatto che non ci sia stato nessun provvedimento che almeno denunciasse questa vicenda, oggi l’intero consiglio comunale di Santa Margherita insieme al suo sindaco Valenti e al presidente consiglio comunale Ciaccio, erano in parlamento per denunciare questa assenza, denunciare questa carenza, noi paghiamo tante tasse sulla benzina il governo di Aldo Moro negli anni 70 introdusse 10 lire e sul costo di un litro di benzina ebbene dove vanno tutti questi soldi? fino ad oggi sono stati spesi solamente per Santa Margherita e per tutta la valle 9 miliardi, ma lo Stato ha introitato oltre 26 miliardi dove vanno tutti questi soldi. Questo è il quesito che noi dobbiamo porci e non dobbiamo ingannare l’opinione pubblica mantenendo queste accise perché sono francamente destituite di ogni fondamento se non vanno a quello scopo “