Verona: De Poli, basta gettare fango sugli avversari

Verona, 13 mar. (Adnkronos) – ‘Se queste sono le premesse della campagna elettorale, non ci resta che piangere. Gettare fango sugli avversari politici e’ il modo peggiore di fare politica. Il segretario Pd D’Arienzo, anziche’ occupare il proprio tempo a infangare l’immagine di Castelletti, pensi a lavorare per il bene della citta’.

I veronesi gliene saranno grati’. Con queste parole il deputato Udc Antonio De Poli si schiera a difesa del candidato a sindaco di Udc, Fli e Pdl, Luigi Castelletti, commentando alcune affermazioni del segretario cittadino del Pd D’Arienzo che ha riferito del ‘corteggiamento’ da parte dell’entourage di Castelletti nei confronti di esponenti Pd.

‘Altro che ‘mercato delle vacche’ – attacca De Poli -, D’Arienzo ha perso di vista le premesse necessarie per un confronto leale e, non avendo altre argomentazioni, ha cominciato a gettare fango su Castelletti. Il Pd dimentica che la convergenza che, a livello nazionale, ha dato vita al Governo Monti sta salvando il Paese dal baratro. Si’, e’ un altro modo di fare politica – precisa De Poli – mettiamo da parte le contrapposizioni ideologiche e lavoriamo sulle cose concrete da fare. Litigare serve solo a perdere tempo’.

 










Lascia un commento