Razzismo: Sbardella, sì all’accordo Forte-Unar

Roma, 21 MAR (il Velino/AGV) – “Il 21 marzo ricorre la giornata mondiale contro la lotta al razzismo e proprio in questa data l’assessore alle politiche sociali e famiglia della Regione Lazio, Aldo Forte, ha siglato un accordo triennale con l’Unar, l’ufficio nazionale antidiscriminazioni razziale. I tragici fatti di questi ultimi giorni ci dimostrano che purtroppo ancora oggi il lavoro da compiere per difendere le minoranze etniche, religiose e culturali e’ tanto. Il diverso, l’altro, quello che non ha il nostro stesso colore di pelle ci incute ancora troppo timore, perche’ ancorati alle nostre convinzioni, crediamo che possa essere un pericolo per la nostra sicurezza e per quella di tutta la societa’, non considerando invece che la loro ‘diversita’ non puo’ che migliorarci ed arricchirci”. Lo dichiara in una nota il consigliere dell’Udc Lazio Pietro Sbardella. “In merito poi all’accordo firmato dall’assessore Aldo Forte, mi preme sottolineare che le iniziative volte alla sensibilizzazione e all’informazione sui temi dell’antidiscriminazione si rivolgono soprattutto al mondo giovanile. Solo infatti attraverso l’educazione all’anti razzismo degli adulti di domani possiamo sperare che il razzismo, una delle peggiori ‘malattie’ della societa’, possa esser curato e venir meno nel nostro futuro. Le istituzioni hanno il dovere di impegnarsi costantemente per prevenire e combattere atteggiamenti xenofobi e discriminatori”.










Lascia un commento