Riforme: Mantini, riduzione province passo in avanti

Roma, 27 MAR (il Velino/AGV) – “Il testo del relatore all’esame della commissione Affari costituzionali della Camera propone la soppressione delle province con popolazione inferiore a quattrocentomila abitanti e/o con territorio inferiore a tredicimilacinquecento chilometri quadrati. E’ un passo in avanti nella direzione giusta di istituzioni piu’ snelle e meno costose”. Lo dichiara Pierluigi Mantini, responsabile Riforme istituzionali dell’Udc, che aggiunge: “E’ discutibile tuttavia che questo riordino possa essere svolto attraverso leggi regionali perche’ il rischio della disparita’ di attuazione e’ notevole. L’Udc e’ per fare le riforme istituzionali entro la legislatura attuale tramite il confronto e larghe e serie intese”.










Lascia un commento