Lazio: D’Ambrosio, bambini sono la penna di Dio

(AGENPARL) – Roma, 03 apr – Il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, Raffaele D’Ambrosio (Udc), ha oggi ricevuto in visita insegnanti e sessanta alunni della scuola secondaria di primo grado “E. Majorana” di Roma.

D’Ambrosio ha accolto i ragazzi, di età compresa tra 11 e 12 anni, nella Sala Mechelli e poi nell’aula consiliare dove, dopo aver parlato dell’Istituto Regione e del suo funzionamento, ha chiesto di fare domande. I bambini si sono scatenati e hanno rivolto numerosi quesiti.

Alcuni di questi sono stati: “L’Italia è in crisi? E perché? Perché l’Italia non utilizza il patrimonio archeologi co per sviluppare meglio il turismo e l’economia? Ci sarà libertà sempre in Italia?” Il vicepresidente, a conclusione delle sue risposte dicendo ” Voi ragazzi siete la penna di Dio” e “sarebbe meglio che gli adulti ascoltassero di più i bambini”, ha fatto fare due minuti di raccoglimento per i bambini e i ragazzi che muoiono nelle guerre e subiscono sfruttamento, violenze e fame.










Lascia un commento