Partiti, Udc: Legge su trasparenza in Aula prima dell’estate

Roma, 03 APR (il Velino/AGV) – “Gli avvenimenti delle scorse settimane e quelli delle ultime ore impongono un’accelerazione: i partiti devono essere delle case di vetro e gli elettori devono sapere come vengono usati i soldi del finanziamento pubblico”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta i capigruppo dell’Udc di Camera e Senato, Gian Luca Galletti e Gianpiero D’Alia che spiegano: “L’Udc ha presentato due mesi fa un disegno di legge di riforma dell’articolo 49 della Costituzione con il quale si stabilisce, tra l’altro, che per accedere ai rimborsi elettorali i partiti devono sottoporre i bilanci annuali, preventivi e consuntivi, alla Corte dei Conti. Condividiamo le parole del presidente Fini a tal punto che – osservano Galletti e D’Alia – avevamo gia’ chiesto una rapida calendarizzazione del ddl in una delle ultime capigruppo.

Oggi, con ancor piu’ convinzione rinnoviamo la richiesta di una rapida discussione affinche’ la Camera affronti prina dell’estate la discussione in Aula. Siamo convinti – concludono Galletti e D’Alia – che a fronte dei finanziamenti ricevuti, i partiti devono assicurare trasparenza e democraticita’ al loro interno altrimenti lasceremo campo libero soltanto ai partiti padronali”.

 

 

 










Lascia un commento