Lavoro: Galletti, inaccettabili parole Di Pietro

(ANSA) – ROMA, 4 APR – ‘Le parole dell’onorevole Di Pietro sono inaccettabili e ancor piu’ gravi perche’ pronunciate in un’aula parlamentare. Un conto e’ criticare, come e’ legittimo fare, i provvedimenti del presidente Monti e del governo per il contrasto alla crisi, un’altra e’ attribuirgli direttamente una qualche responsabilita’ sui recenti dolorosi fatti di cronaca che hanno visto coinvolti imprenditori italiani. Passano i governi, ma il modo di fare opposizione di Di Pietro resta sempre scandito da strumentalizzazioni e propaganda irresponsabile”. Lo dichiara in una nota il vice capogruppo dell’Udc alla Camera, Gian Luca Galletti, in riferimento alle parole del leader dell’Italia dei Valori, che aveva accusato Monti di avere sulla coscienza i suicidi degli imprenditori avvenuti in questi giorni. (ANSA).










Lascia un commento