Sicilia: D’Alia, governo regionale arrogante ed incosciente

Palermo, 3 mag. – (Adnkronos) – “Non ci sono parole per denunciare ancora una volta l’atteggiamento arrogante del governo regionale e della sua maggioranza la quale, anziche’ seguire la strada tracciata dal commissario dello Stato, persevera nell’intento velleitario di aggirare i vincoli di bilancio per mantenere volumi eccezionali di spesa improduttiva”. Lo afferma il presidente dei senatori dell’Udc e segretario regionale siciliano del partito, Gianpiero D’Alia, commentando la decisione da parte del commissario dello Stato presso la Regione Sicilia di impugnare davanti alla Corte costituzionale il disegno di legge ‘Autorizzazione al ricorso ad operazioni finanziarie’ approvato la scorsa settimana dall’Ars.

“Siamo in mano a incoscienti che stanno facendo morire la Regione siciliana per asfissia ed arroganza politica”, conclude il senatore centrista.










Lascia un commento