Casa Lazio: D’Ambrosio, bene presidente Polverini

Roma, 28 GIU (il Velino/AGV) – “Bene ha fatto la presidente Polverini a chiamare il prefetto Giuseppe Pecoraro per costituire un tavolo istituzionale per affrontare con forza il grave problema degli inquilini delle case degli istituti degli enti previdenziali. Lo sciopero della fame cha ha visto insieme rappresentanti dell’Usb come Angelo Fascetti e gli inquilini stessi e’ stato solo l’ultimo atto disperato di migliaia e migliaia di famiglie che in questo periodo delicatissimo dal punto socio economico e politico non possono vedersi strappare anche la casa. Con Luigi Nieri, circa un anno fa, fummo i primi firmatari di una mozione che indicava la via per risolvere il problema degli inquilini delle case degli enti e sanare una grave ingiustizia. La Presidente Polverini ha dimostrato grande sensibilita’ politica sollecitando il Prefetto e dando soddisfazione a persone come me, e sono tante, che credono fermamente che la politica e’ fatta di scelte ma anche e soprattutto di passione ed etica. L’etica impone di stare sempre dalla parte dei piu’ deboli. Ora dobbiamo continuare, sono certo che il prefetto Pecoraro persona di altissima professionalita’ ed umanita’ si attivera’ presto a convocare il tavolo interistituzionale fondamentale per avviare una soluzione positiva del problema in tempi brevi”. Cosi’ in una nota il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio Raffaele D’Ambrosio (Udc).

 










Lascia un commento