Palermo Comune: D’Alia, Pdl ha faccia tosta

ROMA (ITALPRESS) – “Consiglierei ai colleghi Corsaro e Cannella di evitare di prendere a pretesto le vicende palermitane per alimentare polemiche politiche di pessimo gusto, ai limiti dell’insulto e della maleducazione”. Lo afferma in una nota il presidente dei senatori dell’Udc e segretario regionale siciliano, Gianpiero D’Alia, rispondendo ai due esponenti del Pdl, dopo l’elezione di Giuseppe Finazzo alla vicepresidenza del Comune di Palermo.

“Gli incauti esponenti del Pdl – aggiunge D’Alia – pensino alla loro faccia tosta visto che hanno proposto un’ammucchiata targata Pd-Pdl-Pid per la vicepresidenza del consiglio comunale palermitano, allo scopo fraudolento di conservare il vecchio sistema di potere che ha distrutto una citta’ splendida come Palermo”.

 

 










Lascia un commento