Lazio. Udc: Carducci, partito esce rafforzato per sfide future

(DIRE) Roma, 13 lug. – “Con lo svolgimento prima del congresso provinciale e adesso di quello romano, abbiamo dimostrato come i congressi non siano solo una formalita’ da adempiere, ma l’occasione per un confronto aperto e schietto sul ruolo del partito e sulle sue prospettive future”.
Lo ha dichiarato il capogruppo regionale dell’Udc, Francesco Carducci, a margine del congresso Udc citta’ di Roma.

“La fase congressuale e’ un momento fondamentale per la vita di un partito- ha continuato- e il fatto che l’Udc ci sia arrivato con un partito unito e con una classe dirigente compatta non puo’ che rafforzarci in vista delle grandi sfide che ci attendono. Al nuovo segretario romano Ignazio Cozzoli, al presidente Pasquale Mastracchio e al vicesegretario Francesco Fallucchi, ai quali rivolgo le piu’ sincere congratulazioni e l’augurio di buon lavoro- ha concluso- spetta l’importante e arduo compito di lavorare al progetto lanciato da Pierferdinando Casini e Lorenzo Cesa che prevede la costruzione di un nuovo soggetto politico che, andando oltre il partito, sia in grado di rappresentare e rafforzare quell’area moderata che non si riconosce piu’ nell’attuale bipolarismo”.










Lascia un commento