Governo: Casini, Monti non rimarra’ disoccupato

(AGI) – Roma, 18 lug. – “Monti non rimarra’ disoccupato. L’Italia non puo’ fare a meno dei suoi uomini migliori”. Lo afferma il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, a Radio anch’io. Per il dopo 2013 Casini vede “un patto fra progressisti e moderati”, giudicando il ritorno di Berlusconi “un film dell’orrore”.

Casini prosegue: “Si possono cambiare i ministri. Si possono cambiare le ricette. Ma non si puo’ indebolire il Governo Monti con i distinguo. Va mantenuto lo spirito dell’attuale maggioranza. E’ lo stesso spirito che in Germania porta ad una alleanza fra Cdu e Spd”.

Sulle riforme Casini ribadisce che “i cittadini devono poter scegliere i parlamentari”, mentre il presidenzialismo e’ come avere “i cavoli a merenda”.










Lascia un commento