Pdl, Cesa: Berlusconi non preoccupa noi ma italiani

Roma, 18 LUG (il Velino/AGV) – “Comprendiamo l’imbarazzo degli amici del Pdl per il repentino contrordine che ha dato Berlusconi riproponendo la propria candidatura.

Siamo anche disponibili a tollerare il loro nervosismo verso il presidente Casini, ma vogliamo rassicurarli che la discesa in campo di Berlusconi non preoccupa noi bensi’ tanti italiani che pensavano di aver gia’ dato piu’ di quello che si doveva dare al presidente Berlusconi”. Lo afferma il segretario dell’Udc Lorenzo Cesa.










Lascia un commento