Camera: Rao protesta, basta riunioni commissioni durante Aula

Roma, 19 lug. (TMNews) – “Non è possibile che i lavori delle Commissioni si svolgano contemporaneamente a quelli dell’Aula. I deputati che vogliono assistere a quanto si svolge in Aula, nel caso di oggi alla commemorazione dei venti anni dalla morte di Borsellino e alla relazione del ministro Moavero, devono poterlo fare. È una questione di serietà del lavoro del nostro Parlamento”. Lo ha detto Roberto Rao, deputato dell`Udc, intervenendo stamattina nell`aula della Camera.

“Non capisco – ha aggiunto – l`organizzazione dei nostri lavori. Tutti noi abbiamo responsabilità importanti: in Commissione giustizia, ad esempio, stiamo svolgendo audizioni sulla chiusura dei tribunali italiani. Quando l`Aula è vuota il fatto viene sempre fatto notare ma se le Commissioni sono piene ciò non viene mai visto e mai riconosciuto”.

Il vicepresidente di turno dell’Assemblea Rosy Bindi, sottolineando che “la possibilità del parlamentare di assistere ai lavori dell’Assemblea sia assolutamente importante”, ha ricordato che “se le Commissioni stanno lavorando in maniera così forte, approfittando di tutti gli intervalli e gli spazi che ci sono, è perché ci siamo proposti un calendario abbastanza serrato, dato l’enorme numero di provvedimenti all’esame in questo momento dei due rami del Parlamento e che ci porteranno a convertire decreti-legge del Governo su temi di grande importanza”.

 










Lascia un commento