Udc: Casini, senza Pd non si governa, ma no a facili entusiasmi

Roma, 20 lug. (TMNews) – “Oggi spuntano nell’Udc tanti entusiasti del nostro rapporto con il Pd: noi dobbiamo riconoscenza a Bersani che in un momento difficile per il paese è stato serio e si è sacrificato rinunciando alle elezioni e appoggiando Monti”.

Lo ha detto il leader Udc, Pier Ferdinando Casini, parlando alla direzione nazionale del partito.

Tuttavia, ha avvertito, “di fronte alla disinvoltura su certi temi e alla confusione che c’è nel sostegno a Monti tra Fassina ed Enrico Letta cerchiamo di essere ponderati. No all’entusiasmo verso la sinistra”.

 










Lascia un commento