Comune Roma: Onorato, Belviso si dimetta dopo scandali Lattarulo e cognata

Roma, 31 lug. -(Adnkronos) – “Il vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali Sveva Belviso prima vuole farci digerire la consulenza per l’ex braccio destro di De Pedis con la scusa del reinserimento, quando Lattarulo e’ talmente integrato da rinunciare al contratto per mettersi a fare l’imprenditore, poi vuole farci credere che e’ normale assumere la cognata. Forse dovrebbe rendersi conto che in un mondo veramente normale, dopo questi scandali, chiunque si sarebbe dimesso”.
Lo afferma in una nota Alessandro Onorato, capogruppo Udc in Campidoglio.

“Forse la Belviso – aggiunge Onorato – crede che tra una parentopoli e l’altra i cittadini romani si siano assuefatti agli scandali. Ma non e’ cosi’. Con quale coraggio poi parla di tagli al sociale quando le risorse dell’assessorato vengono usate per pagare un ex componente della banda della Magliana e la cognata dell’assessore?”.










Lascia un commento