Croce rossa. Binetti: confermato riordino entro il 30 settembre

(DIRE) Roma, 31 lug. – “In commissione Affari sociali molti di noi hanno considerato il 30 settembre una data del tutto insufficiente per poter prendere seriamente in esame i quattro punti che sono parte di una struttura e di un documento importante come e’ un documento del governo e avevamo chiesto che questa data fosse rimandata di qualche tempo”.
Cosi’ Paola Binetti, deputata Udc, fa il punto sul riordino della Croce rossa italiana. ”

La commissione poi- continua Binetti- ha bocciato questo nostro emendamento, che pero’ non aveva una ragione meramente formale. Il rivendicare il diritto, il dovere, la responsabilita’, la passione politica, la ricchezza dei valori che muovono tutti noi quando affrontiamo questi problemi a poter intervenire nella sostanza del riordino della Croce rossa e’ fondamentale”.
La deputata conclude sottolineando di credere “nell’impegno del ministro” e di garantire “la collaborazione della commissione affinche’, in una profonda condivisione lungo tutte le fasi della sua preparazione, entro il 30 settembre possa prendere forma una riorganizzazione che rispetti i principi ed i servizi dichiarati e sperati”.










Lascia un commento