Roma: Onorato, chiudere il bilancio il prima possibile

(ASCA) – Roma, 3 ago – ‘Chiudere il bilancio il prima possibile e’ innanzitutto un dovere della maggioranza, che si presenta con un ritardo di almeno quattro mesi, ma sicuramente anche dell’opposizione. L’Unione di Centro e’ pronta a fare il suo, come del resto ha sempre fatto negli ultimi quattro anni’.
Lo afferma in una nota Alessandro Onorato, capogruppo Udc in Campidoglio.

‘Gia’ tre mesi fa abbiamo presentato dieci proposte correttive per evitare che questa manovra gravasse sui cittadini romani: alcune sono state accolte, come il nostro quoziente familiare, altre no, come la contrarieta’ ad aumentare l’Imu sulla prima casa – aggiunge il capogruppo Udc -. Altre proposte sono ancora sul tavolo’.

‘Se la maggioranza sara’ aperta ad accogliere questi suggerimenti – conclude Onorato – nell’interesse della citta’, non saremo certo noi a mettere i bastoni tra le ruote di un bilancio che diventa sempre piu’ inutile ogni giorno che passa. E’ assurdo che ai primi di agosto non sia ancora arrivata l’approvazione: di questo passo i fondi per i municipi e gli investimenti saranno presto azzerati, e una citta’ ferma come la nostra rischia di essere definitivamente bloccata’.










Lascia un commento