Udc, Tg1 ridotto a rango di ‘gazzettino di Berlusconi’

(ANSA) – ROMA, 4 AGO – ‘Il Tg1 ha iniziato la propria campagna elettorale nell’edizione delle 20 andata in onda questa sera dando la parola al deputato del Pdl, Maurizio Lupi, per la consueta operazione di bombardamento dell’Udc e di Casini, e non ritenendo, come sarebbe invece deontologicamente doveroso, di interpellare nessuno del nostro partito’.
E’ quanto si legge in una nota della segreteria nazionale dell’Udc.

‘Non avevamo bisogno di ulteriori nuove prove per capire che si pone seriamente un problema di rispetto del pluralismo informativo – prosegue la nota – e che non si puo’ affrontare una campagna elettorale con il Tg1 ridotto al rango di ‘gazzettino di Berlusconi”.










Lascia un commento