Crisi: Casini, Monti vaglia proposte, necessario abbattere debito

Roma, 8 ago. (TMNews) – “Per Monti e anche per noi è necessario lavorare per abbattere il debito pubblico, ora il premier sta esaminando tutte le proposte sul tappeto e da settembre varerà un piano”.
Lo ha detto il leader Udc, Pier Ferdinando Casini, al termine dell’incontro a palazzo Chigi con il presidente del Consiglio.

“Dopo bisogna fare ogni sforzo per riprendere la strada della crescita perchè una disoccupazione così forte è il vero problema dell’Italia – ha spiegato Casini -. Abbiamo fatto i compiti a casa, ora l’Europa sta ipotizzando nuove strade per la stabilizzazione dell’euro, abbiamo fatto le cose per bene senza perdere tempo, è necessario però abbattere il debito pubblico senza numeri da sogno o cifre da capogiro, bisogna essere realisti”.
E a chi gli chiede se si riferisca al piano presentato dal segretario Pdl, Angelino Alfano, Casini risponde: “Dico solo che leggo di misure irrealistiche”.
Il leader centrista ha spiegato che Monti “sta facendo l’inventario delle proposte e anche noi gli abbiamo presentato i nostri elementi di riflessione” sull’abbattimento del debito.










Lascia un commento