L.Elettorale: D’Alia, bene Napolitano, riforma inevitabile

(ANSA) – ROMA, 10 AGO – ‘Il presidente Napolitano ha ragione, occorre fare presto e arrivare a un testo condiviso. La riforma della legge elettorale a settembre e’ inevitabile, ciascun partito deve fare un passo indietro perche’ altrimenti chi ha impedito di dire addio al ‘Porcellum’ sara’ punito dagli elettori’. Lo ha detto il presidente dei senatori dell’Udc, Gianpiero D’Alia nel corso della puntata odierna di ‘Radioanch’io’.

‘In questo periodo – ha aggiunto il capogruppo centrista – sono stati fatti dei passi in avanti soprattutto perche’ ci sono due elementi di novita’ non piu’ rinviabili: i cittadini devono tornare a scegliere i propri rappresentanti e le forze politiche non devono allearsi solo per vincere, ma per governare’.(ANSA).










Lascia un commento