Crisi: Buttiglione, Monti ha ragione e Moody’s lo conferma

(AGI) – Roma, 22 ago. – Quando dice che l’uscita dal tunnel e’ vicina “Monti dice la verita’” perche’ “l’Italia si e’messa a dieta e la dieta e’ dolorosa. Ci sono pero’ le previsioni di Moody’s che dice che il 2013 e’ l’anno della ripresa e questo mi sembra ragionevole”.
Cosi’ il presidente dell’Udc, Rocco Buttiglione, commenta all’Agi l’apprezzamento giunto dalle agenzie di rating al governo italiano.

Per Buttiglione, tuttavia, non e’ ancora il momento di tirare i remi in barca: “E’ vero, se continua cosi’ e se continuano anche gli stabilizzatori europei, L’Italia ha buone possibilita’ di uscire dalla crisi in tempi relativamente brevi”. 
“Bisogna dare ulteriori e necessarie risposte come un intervento straordinario sul debito pubblico, se possibile fatto non su cifre irrealistiche e su marchingegni che poi non funzionano”, aggiunge il presidente Udc: “C’e’ bisogno di questo, ci sono altre misure che vanno prese, ma il percorso iniziato comincia a dare frutti. Il che non vuol dire che non vediamo la sofferenza del mercato italiano: le imprese falliscono e i lavoratori rimangono disoccupati. Tuttavia vediamo che il malato, pure in sofferenza, da segni di guarigione”.










Lascia un commento