Udc: Casini; nessun opportunismo, nostro programma è forte

(ANSA) – ROMA, 18 SET – ‘Da parte dell’Udc nessun opportunismo, il programma e’ forte’. Il leader dei centristi risponde cosi’, in una lettera al Corriere della Sera, al fondo ‘Il partito galleggiante’ di Ernesto Galli della Loggia pubblicato domenica scorsa sul quotidiano di via Solferino.

‘Nell’articolo siamo descritti come un partito galleggiante per ragioni opportunistiche. Ma solo cinque anni fa quando sfidammo Berlusconi in solitudine eravamo descritti come partito affondante’, scrive Casini. ‘Non siamo affondati allora, non ci accontenteremo di galleggiare oggi’. A Chianciano, ricorda, ‘i contenuti, le proposte, il programma del nostro partito sono stati il 95% del mio intervento’, ‘Oggi tanti vedono il rischio di ripresentare alle elezioni armate potenti elettoralmente quanto incapaci di governare; molti pensano che questo sforzo di ricostruzione nazionale non possa essere interrotto’, rileva il leader dell’Udc, e ‘non mi sembra che il mio partito abbia pochi meriti per queste consapevolezze diffuse chesono maturate’.

Per Casini ‘questo Centro, se sapra’ diventare la casa comune del mondo liberal-democratico e il riferimento di una parte significativa del mondo cattolico, potra’ nel tempo avere le soddisfazioni elettorali che merita e dire la sua sul futuro dell’Italia. Non avremo la visibilita’ di chi propone ricette miracolistiche o fa promesse irrealizzabili, ma – assicura – saremo una forza seria al servizio dell’Italia’.










Lascia un commento