Legge elettorale: Casini, si’ a preferenze, devono decidere elettori

Roma, 23 set. (Adnkronos) – “Non facciamo generalizzazioni”. Cosi’ Pier Ferdinando Casini a Sky Tg24 difende il sistema delle preferenze su cui, dopo lo scandalo della Regione Lazio, sono tornati i dubbi come possibile veicolo di corruzione.

Il punto non sono le preferenze che “ci vogliono perche’ la selezione la devono fare gli elettori, devono decidere gli italiani”, dice Casini. Il punto sono le regole: “Ci devono essere dei tetti alle spese elettorali”.

 

 










Lascia un commento