Casini: Ok lista per Italia, ma no furberie né plastica facciale

Arezzo, 30 set. (TMNews) – Il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini, parlando durante l’assemblea dei Mille, ha aderito a una eventuale lista per l’Italia, ma ha anche precisato: “Se qualcuno pensa, e dobbiamo farlo capire bene ai parlamentari, che la lista possa essere una plastica facciale di Udc e Fli, allora non ci siamo capiti. Se pensiamo di fare un’operazione furberia per cui cambiamo le insegne dei partiti e le cose non cambiano, perdiamo l’occasione di capire che oggi è necessario voltare pagina”.

Per dar vita alla lista per l’Italia, però, anche la società civile deve dare un contributo: “Non deve provare a spiegarci che ha capito tutto e noi niente, ma se invece c’è rispetto reciproco allora possiamo convivere e creare un contenitore fra il Pdl e il Pd”, che mira a conquistare la “gente seria” e che è alternativa a Grillo.

 

.










Lascia un commento