Scuola: Studenti Udc, sigle studentesche condannino violenze

(AGENPARL) – Roma, 05 ott – “Il sacrosanto diritto di manifestare il proprio pensiero è un diritto costituzional e da difendere strenuamente. Allo stesso modo è necessario condannare le violenze e gli scontri in atto in molte città d’Italia in queste ore, isolando i vandali e teppisti che oggi sono scesi in piazza solo per provocare disordini” questo è l’appello che Virgilio Falco, portavoce nazionale di StudiCentro, l’organizzazione studentesca dell’UDC, rivolge agli organizzatori e ai responsabili studenteschi delle manifestazioni di quest’oggi. “Non è possibile – continua Falco – che manifestazioni che coinvolgono centinaia di ragazzi ogni mese si tramutino in rivolte urbane. Per questo è necessaria, senza sè e senza ma, una unanime condanna di tutte le sigle studentesche verso i violenti anche per garantire l’incolumità degli stessi studenti che vogliono partecipare alle manifestazioni” così conclude la nota il responsabile degli studenti UDC.










Lascia un commento