Pdl: Casini ad Alfano, accetto sfida ma non cedo a inganni

Roma, 8 ott. – (Adnkronos) – “Ad Alfano che ha lanciato un appello ad unire tutti i moderati io rispondo con molta chiarezza: come sempre io accetto le sfide, ma non sono disposto a cedere agli inganni. Nella mia vita ho sempre accettato le sfide ma mi sono sempre sottratto agli inganni”. Pier Ferdinando Casini partecipa alla presentazione del nuovo libro di Ferdinando Adornato al Tempio di Adriano. Il leder centrista risponde cosi’ ad Angelino Alfano che poco prima si e’ augurato che “le strade del Pdl e dell’Udc possano tornare a incrociarsi”.

 

L’ex presidente della Camera dice che “in un momento come questo e’ d’obbligo la cautela”. Per questo motivo, “voglio avere il tempo prima di verificare l’appello fatto da Angelino. Voglio capire se il Pdl, nel fare l’appello ad unire i moderati cerca soltanto di allargare il suo spazio elettorale, o si pone realmente il problema di una aggregazione di un’area moderata. Ma in quest’ultimo caso voglio capire se il Pdl e’ pronto a fare autocritica sui venti anni di governo Berlusconi, perche’ siamo ormai abituati alle giravolte del Cavaliere. Ma ora in tempi delicati come questi, e’ il momento della chiareza e bisogna procedere quindi con cautela anche di giudizio”.










Lascia un commento