Primarie: Casini, scorretto prendere posizione tra Bersani e Renzi

Roma, 8 ott. (TMNews) – E’ “scorretto” prendere posizione tra Pier Luigi Bersani e Matteo Renzi. “Non voglio farlo”. Lo ha detto il leader Udc, Pier Ferdinando Casini, ospite di ‘Otto e mezzo’ su La7, parlando delle primarie del Pd.

“Renzi lo stimo, lo conosco da tempo, è un ragazzo intelligente, si gioca la sua carta generazionale – ha aggiunto Casini – sono invidioso che la possa giocare” perché “vorrei avere trent’anni di meno anche io”.

 










Lascia un commento