Pensioni: Cesa, su esodati non si puo’ tornare indietro

(ANSA) – ROMA, 9 OTT – ‘Sugli esodati bisogna andare avanti: non si possono lasciare 200 mila persone, padri di famiglia, in mezzo alla strada. La nostra attenzione sara’ fortissima rispetto a questo problema’. Cosi’ il segretario dell’Udc, uno dei partiti sostenitori del ddl sugli esodati, Lorenzo Cesa che, di fronte alle minaccia di dimissioni del ministro del Lavoro commenta: ‘dobbiamo trovare una soluzione con il governo: che si faccia in un provvedimento o in un altro poco importa. C’e’ un problema enorme da risolvere’. (ANSA).










Lascia un commento