Pdl: Buttiglione, se per Berlusconi linea Udc giusta, aderisca a ‘lista per Italia’

Roma, 9 ott. – (Adnkronos) – ‘Se loro pensano che la nostra linea sia giusta, vengano con noi a fare la ‘Lista per l’Italia”.

Rocco Buttiglione provoca il Pdl dopo l’annuncio del passo indietro di Silvio Berlusconi e la mano tesa di Angelino Alfano che ha chiesto all’Udc di contribuire alla creazione dell’unione dei moderati. Il presidente dell’Unione di centro non si fida: ‘Ci aspettiamo di vedere fatti concreti’. ‘Da tempo -dice l’ex ministro all’Adnkronos- stiamo lavorando ad aggregare nella societa’, non nella nomenklatura politica… Se vogliono partecipare a questa operazione di riaggregare l’area dei moderati, lo dicano e vengano con noi’.

Buttiglione smentisce la voce di sondaggi che danno il suo partito in svantaggio in Sicilia:’Penso che in Sicilia l’Udc andra’ molto bene e credo anche che vincera’ il nostro candidato, Crocetta.

Penso, pero’, che alle prossime elezioni non presenteremo l’Udc, ma una ‘Lista per l’Italia’ in cui convergera’ gran parte di cio’ ceh si sta muovendo nell’area cattolica, delle imprese e del sindacato’.

Infine una battuta sull’appello ai moderati lanciato ieri da Alfano: ‘Onestamente, bisogna rendere credibile la proposta fatta’.










Lascia un commento