Scuola: Casini, vedremo come correggere legge stabilita’ in aula

Bologna, 12 ott. (Adnkronos) – “Vedremo cosa si puo’ correggere in Parlamento”. E’ quanto spiega il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini, commentando da Bologna la richiesta del mondo della scuola che oggi e’ sceso in piazza criticando alcuni punti della legge di stabilita’ e i suoi effetti su docenti e istruzione.

“Nel mondo della scuola c’e’ un grande disagio, che e’ quello dei nostri figli e dei nostri giovani e credo che vadano visti con molto rispetto -continua Casini- anche se certe forme di protesta a volte non sono condivisibili”.

Rimarcando, dunque, che “c’e’ paura del futuro” Casini conclude che “investire sulla scuola e sulla ricerca e’ la strada da percorrere”.










Lascia un commento