Fisco: Casini, Berlusconi declama contro tasse ma non le ha abbassate

Prato, 13 ott. – (Adnkronos) – “Berlusconi dice che le tasse sono troppo alte. E’ Alice nel paese delle meraviglie. Ma perche’ quando era al governo non e’ riuscito ad abbassarle?”. Cosi’ Pier Ferdinando Casini, leader dell’Udc e’ intervenuto ad un dibattito, insieme al segretario del Pdl Angelino Alfano e a Stefano Fassina, responsabile economia e lavoro del Pd, nell’ambito del XIII Forum della Piccola Industria di Confindustria in corso a Prato. Casini ha definito quelle di Berlusconi e degli esponenti di spicco del Pdl contro le tasse “declamazioni che non hanno nessun riscontro concreto con la realta’”. Il leader dell’Udc ha poi criticato quella che ha definito “un’agenda dei sogni” gia’ predisposta dal Pdl per la prossima campagna elettorale. Casini ha quindi difeso “la ricetta educativa del governo Monti: purtroppo non e’ con le promesse ma con l’assunzione dei nostri doveri nazionali attraverso scelte impopolari che riusciremo a risollevarci”.










Lascia un commento