Ddl stabilità: Casini, Monti disponibile a qualche cambiamento

Roma, 24 ott. (TMNews) – “Abbiamo parlato con Monti e c’è la sua disponibilità” a qualche modifica nel decreto stabilità. Qualcosa “cambierà”. Lo ha assicurato il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini intervistato al ‘Tg1’.

Per Casini, “la legge di stabilità deve rimanere a saldi invariati”, ma “l’abbassamento della pressione fiscale va reso compatibile con il principio di equità”. Il rischio, secondo Casini, è che paghino “le fasce più deboli, le famiglie monoreddito con figli”. In questo senso è necessario “salvaguardare le detrazioni e le deduzioni” e fare una politica che “parta dal nucleo famigliare”. Non sono, ha precisato il leader Udc, “contenuti molto diversi da Pdl e Pd”.










Lascia un commento