Roma. Bilancio: Smedile, ad Alemanno e Gramazio chiedo chiarezza

(ASCA) – Roma, 25 ott – ‘Il sindaco Alemanno e il presidente del gruppo Pdl in campidoglio Gramazio possono considerare ritirati tutti gli emendamenti che ho presentato sul bilancio e sulle delibere. Adesso Alemanno venga in aula in campo aperto e pubblicamente, insieme a tutta la sua straordinaria giunta, ci dica cosa vuole realmente fare nei prossimi 5 mesi. Al presidente Gramazio chiedo invece di dimostrare concretamente alle forze di opposizione se esiste ancora un minimo di autonomia da parte del gruppo consiliare del Pdl rispetto al sindaco ed alla giunta’.
Lo afferma Francesco Smedile, consigliere Udc di Roma Capitale e presidente della Commissione Riforme Istituzionali per Roma Capitale.

‘Per tantissimi motivi – conclude Smedile – la maggioranza non c’e’ piu’ e le forze di opposizione non hanno ancora una sintesi. Credo che per evitare il disastro ci sia bisogno di un’assunzione di responsabilita’ civica, siamo in un’emergenza istituzionale causata da precisi colpevoli che non hanno neanche il buon senso di ammetterlo. Lo ripeto ancora, c’e’ bisogno di una posizione chiara. O si affronta quest’emergenza con una responsabilita’ collettiva, oppure si mettano in campo senza se e senza ma tutte le procedure per far cadere la maggioranza’.










Lascia un commento