Pmi: Bevilacqua, per sviluppo sbocco mercato credito

 (ANSA) – ROMA, 27 OTT – “Nella scala delle priorità per lo sviluppo ai primi posti vi è lo sbocco del mercato del credito, che non consente di sostenere i progetti espansivi delle Pmi e una realizzazione abitativa proprietaria da parte delle famiglie”, lo ha detto l’avvocato Nunzio Bevilacqua – Udc – responsabile Credito e Pmi. “Per evitare un cortocircuito nelle operazioni economiche risulta necessario un patto di rinnovata fiducia e collaborazione tra banche, imprese e Stato, dove quest’ultimo sviluppi quelle forme di garanzia non in contrasto con l’Unione Europea. Favorire le attività produttive, inoltre, vuol dire creare entità che, pagando le tasse, ‘rimangino’ naturalmente una parte del debito del Paese










Lascia un commento