Diffamazione: sì Senato a emendamenti Udc per taglio multa

(DIRE) Roma, 30 ott. – Riduzione da 100 a 50 mila euro della sanzione pecuniaria e soppressione del raddoppio della pena in caso di recidiva. Sono i punti salienti degli emendamenti al ddl sulla diffamazione presentati dall’Udc, a firma del presidente dei senatori Gianpiero D’Alia, che sono stati approvati oggi dall’Aula di palazzo Madama.

“Ora auspico- afferma D’Alia- che l’assemblea approvi anche la facoltativita’, sulla base della gravita’ del fatto, della pena accessoria che prevede l’interdizione dalla professione”.

“L’Udc- aggiunge- vuole migliorare una norma che, nata per affermare il giusto principio del ‘no’ al carcere ai giornalisti, presenta norme che rischiano di comprimere la liberta’ d’informazione e rendere meno sereno il lavoro dei giornalisti corretti”.

 

 

 










Lascia un commento