Province: De Poli, Regione istituisca tavolo con Enti Locali

Padova, 30 ott. (TMNews) – “Chiedo alla Regione di istituire un tavolo con gli Enti locali per arrivare a una soluzione condivisa che tenga conto dell’identità e della storia delle singole Province. La strada del referendum e’ impraticabile”.

Lo afferma il deputato Udc Antonio De Poli. Secondo il coordinatore regionale dei centristi “la politica non può abdicare dal suo ruolo di mediazione” e quindi “l’Udc chiede alla Regione di guidare un tavolo composto dai rappresentanti di Province e Comuni in modo tale che si arrivi a una soluzione che superi i campanilismi”.

“Non si tratta di salvaguardare la provincia di Padova o quella di Belluno – spiega De Poli – ma di pensare a un confronto capace di rimediare al silenzio della Regione che ha proposto, come tutti sappiamo, il mantenimento dello status quo. La Lega ora non ha più scuse: in Consiglio regionale i leghisti si sono lamentati del fatto che in due giorni non si possono fare rivoluzioni sulle Province. Ora, come abbiamo appreso, il Governo ci da sei mesi di tempo in più. La Lega non ha più scuse”, conclude De Poli.

 










Lascia un commento