Corruzione: Udc, buona legge, prosegue risanamento governo Monti

Roma, 31 ott. (TMNews) – Quella sulla corruzione è “una buona legge in sostanza” e “un importante passo in avanti per un’Italia più giusta, più credibile, cui il gruppo dell’Unione di Centro ha offerto un costante contributo di proposte e anche di mediazione nei momenti critici”. Lo ha detto Pierluigi Mantini, svolgendo la dichiarazione di voto per l’Udc nell’aula della Camera sul ddl anticorruzione.

“Cambiare l’Italia, recuperare la via della legalità e di una più forte etica pubblica e, con esse, la via della crescita e dell’equità, è possibile ed è necessario”, ha sostenuto l’esponente centrista. “E’ il cammino di risanamento – ha affermato – iniziato con il Governo Monti: non solo risanamento dei conti e della credibilità internazionale, ma anche della moralità pubblica. Noi dell’Unione di Centro per l’Italia – ha concluso – voteremo questo provvedimento, perché crediamo in questo cammino”.

 

 










Lascia un commento