Corruzione: Gargani, poco incisivo, è manifesto elettorale

Roma, 31 ott. (TMNews) – “L`unico passaggio persuasivo del Ddl anticorruzione che potrebbe essere mutuato a livello europeo è quello relativo all`incandidabilità. Per il resto, si tratta a mio modo di vedere di una legge dalla natura meramente declaratoria che assomiglia più ad un manifesto elettorale per salvare l`anima dei politici”. E` quanto ha dichiarato il capogruppo dell`Udc al Parlamento europeo Giuseppe Gargani partecipando all`ultimo giorno di audizioni in Italia della commissione speciale antimafia di Strasburgo.

Secondo Gargani, infatti, “la normativa votata oggi dalla Camera appare poco incisiva e perciò destinata ad avere un impatto risibile. Mi pare che questo giudizio sia condiviso dai magistrati incontrati ieri a Palermo dalla delegazione del Parlamento europeo. L`invito espresso dalla nostra commissione parlamentare è piuttosto a varare leggi che, a prescindere dall’utilizzo di un vuoto suffisso come ‘anti’, mirino in maniera concreta a reprimere il fenomeno della corruzione”.










Lascia un commento