Lazio, Udc: Imprescindibile abolizione listino e taglio consiglieri

Roma, 06 NOV (il Velino/AGV) – “Il gruppo consiliare dell’Udc del Lazio si e’ riunito per esaminare la situazione politico- istituzionale della Regione in vista delle prossime elezioni. L’Udc, nel ribadire la necessita’ di consentire ai cittadini di esprimersi il prima possibile con il voto per il rinnovo del Consiglio, ritiene imprescindibile, nell’attesa, un impegno corale delle forze politiche per la modifica immediata dello Statuto con la riduzione del numero dei consiglieri da 70 a 50 e il contestuale adeguamento della legge elettorale con l’abolizione del cosiddetto listino.
L’Udc chiedera’ che la riunione dei capigruppo, prevista per mercoledi’, convochi l’Aula ponendo all’ordine del giorno i punti su indicati. Qualora cio’ non avvenisse, si anticipa che sono gia’ state raccolte le firme di tutti i componenti il gruppo Udc per l’autoconvocazione del Consiglio, secondo le modalita’ previste dal comma 4 dell’articolo 23 del Regolamento del Consiglio Regionale, e che tale richiesta sara’ aperta alla sottoscrizione dei consiglieri di tutte le forze politiche.”
E’ quanto afferma una nota del gruppo consiliare Udc alla Pisana. 

 

 










Lascia un commento