Crisi: Casini, su Equitalia e tasse evitiamo demagogia

(AGI) – Roma, 15 nov. – “Su Equitalia qualunque cosa si dica oggi si prende subito l’applauso…”. Pier Ferdinando Casini, parlando alla tavola rotonda della Cna, da’ una ‘stoccata’ al segretario del Pdl, Angelino Alfano, che poco prima aveva incassato l’applauso della platea dicendo che i poteri di Equitalia vanno ridimensionati.

Poi, il leader Udc aggiunge: “Evitiamo tra di noi di fare della demagogia su certi schemi acquisiti: ad esempio, nei giorni scorsi Monti ha parlato del tema della patrimoniale. Certo, oggi io sono contrario perche’ dopo l’Imu, che e’ una patrimoniale mascherata, non si puo’ aggiungere un’altra patrimoniale. Ma in linea teorica io avrei preferito la patrimoniale all’Imu: molto meglio colpire le rendite acquisite piuttosto che l’attivita’ vera, perche’ la casa e’ uno dei principali fattori di investimento degli italiani e va salvaguardato”, conclude Casini.

 










Lascia un commento