Udc, Casini a Bersani: non si può chiedere di credere e obbedire

Roma, 15 nov. (TMNews) – “Solo in Italia si richiede il credere, obbedire e combattere. A destra mi sono sforzato per anni di fare capire che certe tentazioni annessionistiche avrebbero portato all`autolesionismo. Penso che se Bersani vuole sul serio dare un contributo di rinnovamento non deve cadere nello stesso errore”. Risponde così Pier Ferdinando Casini, leader Udc, a Panorama che gli domanda “come fa il centro, senza i voti, a fare valere la sua autonomia?”.










Lascia un commento