Infanzia: Carlucci, serve ministero per la famiglia

(ANSA) – ROMA, 20 NOV – ‘Creare un ministero della famiglia, con competenze economiche, che si occupi dell’implementazione delle politiche familiari e quindi anche dei diritti di minori ed adolescenti’: cosi’ Gabriella Carlucci (Udc), vicepresidente della Commissione bicamerale per l’infanzia, intervenendo alla Giornata nazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

‘Il ritardo italiano nella mancata realizzazione di politiche a tutela delle fasce piu’ vulnerabili – aggiunge – non e’ imputabile solo alla congiuntura economica. L’attuale crisi ha sicuramente peggiorato la situazione diminuendo ulteriormente le risorse riservate alla realizzazione di progettualita’ destinate a bambini e adolescenti, ma quello che manca in Italia e’ un’istituzione che racchiuda tutte le competenze in materia di famiglia e che agisca con interventi coordinati a favore dell’infanzia’.

Intanto, in Aula, Gabriella Carlucci ha presentato un ordine del giorno che impegna il Governo a valutare, nei prossimi provvedimenti legislativi, ‘l’opportunita’ di prevedere maggiori risorse per il personale da destinare ad enti ed associazioni che svolgono attivita’ di cura, di assistenza e prevenzione psico-sociale nonche’ reinserimento di tossicodipendenze, un servizio che e’ a tutela di moltissime famiglie’.(ANSA).










Lascia un commento