Elezioni: Casini, folle chi pensa a unita’ moderati con Berlusconi

Roma, 25 nov. (Adnkronos) – ‘Solo chi e’ stato confusionale puo’ pensare di candidare Maroni alla presidenza della Lombardia, di attaccare Monti e di ritenere che io debba fare con Berlusconi l’unita’ dei moderati’. 

Lo ha detto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini a Sky Tg24 che gli domanda se sia lui il responsabile della discesa in campo di Silvio Berlusconi.

 

Per Casini ‘la vicenda tra Alfano e Berlusconi e’ molto triste. Ma quando si mette sullo stesso ring chi e’ abituato a dare colpi sotto al cintura e chi e’ abituato a rispettare le regole, le cose non potevano che andare cosi”.










Lascia un commento