Roma, Onorato: con assestamento aumentano sprechi

Roma, 30 NOV (il Velino/AGV) – “Abbiamo votato no a un assestamento che non risponde ai problemi della citta’ ma aumenta gli sprechi. Incredibile ma vero, prevede anche un finanziamento di 500mila euro per le spese relative alla candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020, bocciata quasi un anno fa dal Governo. Riuscire a spendere quasi un miliardo delle vecchie lire senza neanche una candidatura, la dice lunga sulle spese allegre del Comune e conferma che il Presidente Monti ha fatto piu’ che bene a dire no alle Olimpiadi”.
Lo afferma in una nota Alessandro Onorato, capogruppo Udc in Campidoglio.

“A proposito di sprechi – aggiunge Onorato -, l’assestamento prevede anche spese di 250mila euro per i Mondiali di nuoto che, ricordiamolo, si sono tenuti ormai quasi quattro anni fa. Per l’ennesima volta saranno i romani a pagare l’inadeguatezza e incapacita’ di questa amministrazione”. 










Lascia un commento